archivio

Archivi tag: open data

La notizia di Salvatore Iaconesi e del suo tumore al cervello ha fatto il giro della Rete qualche giorno fa. L’ho condivisa, non solo nei social network. Ne ho condiviso, avendola provata, la paura, la disperata ricerca di qualcuno che possa aiutarti, il meraviglioso senso di attaccamento alla vita che ti invade quando ti comunicano un “bug” che potrebbe farti spegnere per sempre.

Salvatore Iaconesi ha messo in campo la sua professionalità nel settore informatico, ha realizzato un sito http://artisopensource.net/cure dove ha pubblicato, in formato aperto e quindi leggibile da chiunque, la sua cartella clinica digitale affinché ognuno possa documentarsi e proporre una cura. Un po’ come si fa quando, avuta la notizia di una grave malattia, si sgoogla o si cerca in giro per capire quale medico o quale struttura ospedaliera è la più idonea ad aiutarti.

La cosa più bella di questa storia spero che la scriveremo nei prossimi mesi, quando potremo dire che grazie alla collaborazione di più esperienze e saperi Salvatore è guarito. Per adesso sono convinta che la cura l’abbia già individuata e iniziata. Da informatico Salvatore sa sicuramente come applicare la caparbietà, come provare e riprovare una cosa fin quando questa non funziona. Sa come intestardirsi, perdere il sonno, condividere il problema fino a trovare una soluzione che “giri”. Questo l’informatica lo insegna: non arrendersi, non scoraggiarsi, cercare, condividere. Questa la miglior cura per ogni male. Sono sicura che Salvatore non balla da solo.

Annunci