Quando il meteo non era un’app

meteo

Siamo così abituati a guardare il meteo sullo smartphone prima ancora del cielo al mattino che ci diventa difficile ricordare i tempi in cui il meteo non si guardava se non la sera, distrattamente, in televisione.E come erano quei tempi in cui non si sapeva se portare l’ombrello, se mettersi la felpa o la conotta, se partire per il mare o aspettare qualche settimana?

Non erano forse tempi belli, in cui ci si affidava ai proverbi, in cui al rosso di sera e al bel tempo si spera si affidavano le nostre giornate al mare o al lago?

Non erano belli i giorni in cui si partiva con gli ombrelli anche se fuori c’era sole “perché non si sa mai durante la giornata il tempo può fare brutti scherzi”?

Non era bello vestirsi a strati quando non si sapeva se avrebbe fatto caldo o freddo, portare con sé i vecchi k-way contenuti in una borsetta leggera e avere sempre un giacchetto legato in vita perché si era esagerato e invece faceva caldo?

Non era bello partire per il mare senza preoccuparsi del tempo che “tanto le previsioni non dicono la verità e noi partiamo lo stesso, che ci importa del tempo”?

Non erano belle le giornate meno programmate, con qualche imprevisto anche infelice che magari ci faceva ridere mentre correvamo a ripararci per un acquazzone improvviso?

Forse sì. O forse no. Sicuramente erano meno noiose di quattro icone racchuse in uno schermo che, volenti o nolenti, ci condizionano le giornate. E frenano i sorrisi del mattino.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: