E parliamo di sanità 2.0

Cartella clinica digitale e sanità 2.0. Li mettiamo in un decreto. Ma poi succede questo.

Ospedale, ore 14.30. Arrivano sette donne in stato di gravidanza a cui se ne aggiungono altre due col pancione pochi minuti dopo. Cambia la prescrizione medica per ciascuna di loro, ma resta invariato l’orario: per tutte l’appuntamento è fissato alle 14.30. Iniziano le discussioni, normali in questi casi visto che c’è chi è affaticato, chi ha preso un permesso dal lavoro, chi ha i figli a casa che aspettano. Nessuna è disposta a lasciare il posto alle altre. L’eliminacode non c’è. Troppo 2.0. Bisogna mettersi d’accordo. A detta dell’impiegata della direzione è facile. “Che ci vuole a stabilire chi è arrivato prima?

Il medico inizia le visite. Dice di non avere la lista dei nomi. Si va in ordine d’arrivo. Alla fine, dopo qualche mezza litigata, qualche urlo e mezzo insulto ci si accorda per forza. Si stila una lista su un pezzetto di carta. Lo stesso che informaticamente dovrebbe avere il dottore, ma l’informatica si sa che non è affidabile e allora tanto vale non usarla.

Dopo quasi due ore una persona non ce la fa più. Si alza in piedi, bussa alla porta del dottore e chiede spiegazioni per quella fila che non scorre, per gli appuntamenti non rispettati, per il fatto che nessuno ti dà una informazione neppure a pagarla oro. Così, parlando, si scopre che alcune persone aspettano nel posto sbagliato. Perché vero che il CUP ti prenota e scrive di andare al primo piano, vero che al punto informazioni ti dicono al primo piano, vero anche che in direzione confermano che sia al primo piano (“Ma loro che ne sanno?”…certo si occupano “soltanto” della gestione della struttura!). Ma in realtà la visita si fa al secondo. Non te lo dice nessuno. “Sa il personale scarseggia” è la risposta immediata. E invece no. Non scarseggia il personale. Scarseggia un’organizzazione adeguata. Che non si fa con l’informatica ma si fa con teste pensanti. Scarseggia il buon senso. Ne basterebbe appena un grammo e invece…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: